L'area del J Medical dedicata alla diagnostica senologica, integrandosi con altri servizi quali la ginecologia, la riabilitazione pelvica e la medicina estetica, permette un percorso completo dedicato alla donna: mammografia, tomosintesi (cosiddetta mammografia 3D), ecografia e l’innovativa ecografia volumetrica ABUS.

Mammografo Senographe Essential
Il sistema digitale a pieno campo Senographe Essential è concepito per fornire ciò che serve al fine di eseguire mammografie di alta qualità a bassa dose.
Rappresenta il prodotto mammografico di alta fascia di General Electric e consente di eseguire un'ampia gamma di procedure mammografiche, dallo screening alla clinica, all’interventistica avanzata, anche in sistemi “mobili”.

Tomosintesi Senoclaire
La tomosintesi SenoClaire GE è una tecnologia di imaging tridimensionale che esegue una rapida scansione ai raggi X a bassa dose, mediante solo nove esposizioni.
SenoClaire migliora la specificità della mammografia, migliorando la visibilità dei margini delle lesioni.
Il macchinario introduce una modalità di esecuzione della mammografia basata sulla tomosintesi digitale (mammografia 3D), innovativa tecnica di imaging che consente di elaborare elettronicamente le immagini acquisite nel corso dell’esame per una rappresentazione tridimensionale del seno intero.
Tale ricostruzione volumetrica permette di ottenere la separazione dei tessuti, superando uno dei limiti principali della mammografia tradizionale, ovvero il mascheramento di lesioni causato dalla sovrapposizione di strutture normali, con una riduzione del numero di falsi negativi e di falsi positivi.
Questa tecnologia consente di incrementare la specificità della mammografia, migliorando la visibilità dei margini delle lesioni.

Ecografo mammario volumetrico automatico Invenia ABUS
L’ecografia mammaria volumetrica automatica (anche definita “ecografia 3D”), grazie a una sonda speciale consente con una procedura in gran parte automatizzata uno studio ecografico completo del seno. Rispetto all’ecografia tradizionale, con questa metodica l’acquisizione delle immagini è meno operatore-dipendente e permette quindi allo specialista radiologo di individuare con più alta riproducibilità le varie zone, con possibilità di analisi successive anche in “doppia lettura” e con possibilità di confronti nel tempo.

PRESTAZIONI


Medici correlati

Dr. Frigerio Alfonso

VEDI SCHEDA

Dr. Vaudagna Carloeugenio

VEDI SCHEDA